Master Breve in Psicologia Giuridica. Tecniche e strumenti per la stesura della perizia psicologica

 

master psicologia giuridica
Sede: Roma Via Castel Colonna, 34 c/o Obiettivo Psicologia s.r.l
Data: 04 Marzo 2017
Numero massimo: 20 partecipanti
Durata del corso: 150 ore
Quota d'iscrizione: 1380,00 rateizzabili. Sconto di € 75,00 fino al 31 Gennaio
Benefits: Kit dello Psicologo giuridico
Attestati: Attestato di Obiettivo Psicologia srl per iscrizione nelle liste dei CTU

Presentazione


Obiettivo Psicologia presenta il Master Breve in Psicologia Giuridica, un percorso integrato e completo dedicato allo sviluppo di tutte le competenze teoriche, metodologiche e pratiche per lo Psicologo che intende operare in sede legale, civile, penale e minorile.

Il percorso formativo è composto da un programma intensivo, volto a fornire competenze complesse, operative e professionalizzanti, spesso non fornite dai diversi curricula universitari, ma necessarie per collegare adeguatamente scienze e professione psicologica con scienze e professioni forensi, in un ambito, come quello giuridico, che nel corso degli ultimi anni ha manifestato l'esigenza, sia a livello normativo sia procedurale, di servirsi di competenze psicologiche, aprendo interessanti spazi professionali.

Obiettivo Psicologia srl, forte della sua esperienza di oltre dieci anni nella formazione agli Psicologi, ha sviluppato un percorso formativo professionalizzante, dedicato agli Psicologi che desiderano inserirsi con successo nei diversi settori della Psicologia Giuridica, ed in particolare:

  • nell’attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati (art. 327 bis c.p.p.)
  • come Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • come Giudice Onorario presso la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n°1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • come Perito presso il Tribunale dei Minorenni (art. 221, art. 225 e 232 c.p.p.)
  • come Collaboratore nei Centri per la Giustizia Minorile (art. 6 D.P.R. n° 448 per concorso pubblico)
  • come Collaboratore Ausiliario della Polizia Giudiziaria (se il Consulente è anche un Funzionario di Polizia Giudiziaria art. 225 e 232 c.p.p.)
  • come CTU o CTP in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori,nella mediazione familiare, come Consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale
  • come Perito nelle cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico
  • come Perito nella valutazione dei danni di natura psichica, nella valutazione dell’invalidità civile, per la concessione della patente e del porto d’armi, nella valutazione del danno da Mobbing
  • presso il Tribunale di Sorveglianza

Obiettivi


Il Master breve si pone l'obiettivo di fornire basi teoriche e strumenti operativi e concreti per poter effettuare una consulenza tecnica e una perizia che rappresenti una prova forte e circostanziata in sede legale.

 

Sbocchi Professionali


Gli sbocchi professionali dello Psicologo con competenze in ambito Giuridico riguardano quindi sia i contesti pubblici come i servizi sociali territoriali, il carcere, il tribunale ordinario e minorile, sia i contesti privati come gli studi legali e le strutture del privato sociale, che a vario titolo interagiscono con il mondo giuridico e legislativo.

Destinatari


Il corso è rivolto a Laureandi e Dottori in Psicologia, con laurea di primo e secondo livello, Psicologi, Psicoterapeuti (compresi i medici specialisti in psicoterapia ex art. 3, legge 56/89), Psichiatri che operano o che intendono operare nell'ambito della psicologia giuridica e che desiderano integrare le proprie conoscenze professionali con le competenze fondamentali per poter svolgere adeguatamente il ruolo di consulente tecnico e di perito nella giustizia civile, penale e minorile, ed anche nell'ambito assicurativo.

Metodologia


La metodologia utilizzata predilige l'utilizzo di lavori di gruppo, allo scopo di fornire strumenti operativi immediatamente spendibili nel lavoro.

  • brain-storming
  • role-playing su casi concreti
  • la discussione analitica dei singoli casi trattati
  • analisi di documentazione giudiziaria
  • esercitazioni sulla stesura di elaborati peritali
  • project work

Durante il percorso formativo i corsisti potranno prendere visione di documentazione giudiziaria relativa ai casi concreti trattati ed avvicinarsi così alla pratica professionale.

Docenti


Prof.ssa Germana Ajraldi

Psicologa Clinica e Psicoterapeuta, docente di Psicologia Giuridica presso l'Università degli Studi di L'Aquila, corso di Laurea Scienze dell'Investigazione. Giudice Onorario presso il Tribunale dei minori di L'Aquila, consulente presso il Tribunale civile e penale di Roma, collabora con l'Ospedale Forlanini-San Camillo, ASL RMD presso il centro disturbi di personalità di Roma.

Dott. Salvatore Improta

Psicologo di formazione psicodinamica, svolge attività libero professionale e didattica nei campi della Psicologia Clinica (diagnosi e trattamento), della Psicologia Giuridica e della Neuropsicologia. Consulente Tecnico di Parte in procedimenti giudiziari penali e civili, ausiliario psicodiagnosta in Consulenze Tecniche di Ufficio e Perizie. Già Giudice Onorario del Tribunale per i Minorenni di Roma, attualmente è Esperto di Sorveglianza del Tribunale di Sorveglianza di Roma.  

Date e Orari


Il percorso formativo si svolge presso la sede di Obiettivo Psicologia srl, in via Castel Colonna 34, Roma ( metro A, fermata Colli Albani).

E' articolato in 6 moduli formativi, per un totale di 150 ore formative (96 in aula e 54 dedicate ai project work):

  • sabato e domenica 04-05 Marzo 2017
  • sabato e domenica 08-09 Aprile 2017
  • sabato e domenica 13-14 Maggio 2017
  • sabato e domenica 17-18 Giugno 2017
  • sabato e domenica Luglio 2017 (date da definire)
  • sabato e domenica Settembre 2017 (date da definire)

L'orario delle giornate formative è 9,30-18,30

Programma


I MODULO - LA CONSULENZA TECNICA

Prima giornata

 Presentazione del Master

Che cosa c'è in un nome: Psicologia Forense? Psicologia Giuridica? Psicologia Legale?

Presentazione del progetto di Psicologia Legale

  • Principali concetti e fondamenti su cui si fonda lo strumento giuridico della consulenza tecnica
  • I quesiti del giudice
  • Il concetto di famiglia e la sua evoluzione storico-sociale
  • Il diritto di famiglia tra linguaggio giuridico e linguaggio psicologico
  • Separazione, divorzio, fine convivenza e problematiche relative all'affido dei figli minori
  • La legge n. 54/2006 sull'affido condiviso e le altre tipologie di affido.

Esercitazione su documentazione giudiziaria

Seconda giornata

 Cenni sui test psicologici

  • La batteria di test nella valutazione dei casi di affidamento
    • test carta-matita
    • favole della Duss
    • disegno congiunto della famiglia di Bing
    • intervista di valutazione del minore
  • Le tecniche proiettive nell’ascolto del minore

Studio di un caso concreto

Consegna dispensa didattica sul test MMPI-2

II MODULO - LA CONSULENZA TECNICA

Prima giornata

 La Consulenza Tecnica nel diritto di famiglia

  • Il Tribunale per i Minorenni Poteri del giudice e ascolto del minore
  • Assistenza nei provvedimenti a tutela dei minori i cui genitori esercitano male la responsabilità (art. 330, 333, Cod. Civ.)
  • La valutazione della capacità di consenso del minore al matrimonio

Seconda giornata

La Consulenza Tecnica nel diritto di famiglia

  • Affidamento eterofamiliare (art. 2 L. 184/1983)
  • Adozione e affidamento

 Esercitazione su documentazione giudiziaria

III Modulo: Accertamento e Valutazione Psicologica del Danno Non Patrimoniale

Prima giornata:

Il concetto di salute e la sua tutela: il diritto alla salute.

Il danno come lesione del diritto alla salute.

Tipologie: Danno biologico, psichico, morale, esistenziale.

Risarcibilità del danno alla salute.

La giurisprudenza: modifica degli orientamenti e pronunce recenti della Corte di Cassazione

Le conseguenze psicologiche del danno.

Fattispecie traumatiche.

Alterazioni di personalità, comportamentali e/o nella funzionalità cognitiva.

Inquadramento nosografico.


Seconda giornata:

I diversi ruoli dello psicologo forense nell’accertamento e nella valutazione del danno.

La consulenza privata, la consulenza tecnica di ufficio e la consulenza tecnica di Parte.

Il modello di accertamento e valutazione del danno non patrimoniale secondo le Linee Guida dell’O.P. del Lazio.

Il danno da mobbing. Il danno da atti persecutori (stalking).

IV Modulo: La Valutazione Psicologica del Danno non patrimoniale

Prima giornata

Il colloquio psicologico e la valutazione testologica.

La simulazione. Un test di screening per l’individuazione di un possibile atteggiamento simulatorio nell’esaminato.

L’uso del MMPI-2 per la valutazione del danno psichico. Cenni sull’esame neuropsicologico per la valutazione dell’efficienza cognitiva.


Seconda giornata:

Esercitazioni in role playing su due casi di richiesta di risarcimento di danno non patrimoniale.

V MODULO - LA PERIZIA NEL DIRITTO PENALE

Prima giornata

La perizia sull'autore di reato, sul detenuto (condannato) e sull'internato in O. P. G.

  • Il divieto di perizia psicologica (art. 220 C. P. P.) e deroghe al divieto di perizia psicologica
  • La perizia sulla compatibilità con il carcere
  • La perizia sulla capacità di intendere e di volere
  • Il colloquio criminologico
  • L’esame psichico
  • Esempi di perizie psichiatrico-forensi

La perizia sul minore autore di reato

  • L'imputabilità (artt. 85, 88, 89, 98 C. P.)
  • La pericolosità sociale (art. 203 C. P.)
  • I concetti di maturità e responsabilità penale
  • Esercitazione su documentazione giudiziaria

Seconda giornata - LA PERIZIA SULLA VITTIMA DI REATO

Definizione e classificazioni dell'abuso

Segni fisici e indicatori psicologici di abuso

Fattori di criticità nella diagnosi familiare in casi di sospetto abuso

L'ascolto del minore: l'audizione protetta

La valutazione dell'attendibilità della testimonianza del minore vittima di reato (artt. 194, 207 C. P. P.)

La Capacità di stare in giudizio

Esercitazione su documentazione giudiziaria

VI MODULO - LA PERIZIA NEL DIRITTO PENALE

Prima giornata

La perizia sul testimone

  • Fondamenti di psicologia della testimonianza
  • Fonti di interferenza e di deformazione nella ricostruzione del ricordo
  • La bugia psicogena
  • Esercitazione su documentazione giudiziaria

Seconda giornata

Il lavoro peritale con i minori vittime di abuso

  • Aiutare a dire l'indicibile
  • Le confessioni indotte: rischi e raccomandazioni
  • Le interferenze di pregiudizi e stereotipi nella perizia su autori e vittime di reati sessuali, con particolare riguardo ai minore
  • Esercitazione su documentazione giudiziaria

Deontologia ed Etica dello psicologo che lavora in ambito giuridico 

  • Aspetti etici della Consulenza Tecnica: il codice deontologico, le Linee guida dello psicologo forense, la Carta di Noto, il Protocollo di Venezia
  • Aspetti etici della Perizia Penale

Esame finale: discussione dei project work

Benefits


Ogni partecipante riceverà, inclusi nel prezzo:

  • il Kit dello psicologo per lavorare in ambito giuridico, fornito in formato digitale, contenente:
    • Linee guida deontologiche per lo psicologo forense
    • Norme relative alla perizia nel processo penale
    • Norme relative ai consulenti tecnici nel processo civile
    • Protocollo per la valutazione del minore
    • Schema per l'esame psichico
    • schema per la stesura della perizia
    • fac-simile di perizie
    • proposte di tabelle per la quantificazione del danno

Il percorso formativo offre l'opportunità agli allievi di usufruire di un servizio di supervisione da parte dei docenti sui lavori assunti dai partecipanti nell'ambito della Psicologia Giuridica. I partecipanti, al termine del percorso, potranno richiedere facoltativamente, entro un anno dalla data di inizio, supervisioni professionali a un costo orario di 40,00 euro, molto competitivo rispetto al costo di mercato.

Attestati


Obiettivo Psicologia srl è un provider riconosciuto dal Ministero della Salute ed una società convenzionata con la facoltà di Medicina e Psicologia dell'Università di Roma La Sapienza per i tirocini universitari.

Al termine del percorso verrà consegnato l’Attestato di partecipazione di Obiettivo Psicologia srl ai partecipanti che avranno frequentato almeno l'80% delle ore d'aula e superato con esito positivo l’esame finale definito dai docenti in funzione dei contenuti proposti e delle modalità didattiche utilizzate.

L'attestato è utilizzabile ai fini dell’iscrizione negli Elenchi dei CTU, Consulente Tecnico d’Ufficio, dei Tribunali penali e civili, in tutte le Regioni italiane.

 

Iscrizioni e Agevolazioni


Il Percorso formativo è a numero chiuso per un massimo di 18-20 partecipanti.

La quota di iscrizione è di € 1380,00 rateizzabili a tasso zero.

Sconto € 75,00 fino al 31 Gennaio 2017

Riduzioni previste:

E' prevista una riduzione di € 50,00 per:

  • chi ha già frequentato corsi d'aula di Obiettivo Psicologia srl
  • iscrizioni almeno 2 mesi prima dell'inizio del percorso formativo
  • possessori di Liberamente
  • provenienti da fuori Regione (con titolo di viaggio da mostrare in aula)
  • per chi acquista o ha acquistato anche il webinar Lo Psicologo in ambito Giuridico
  • E' prevista una riduzione del 10% per pagamenti in un'unica soluzione

La rateizzazione, in 4 rate mensili, è a tasso zero e non prevede alcuna spesa aggiuntiva.

Le riduzioni previste non sono cumulabili tra loro.


MODALITA' DI ISCRIZIONE

Per effettuare l'iscrizione a questo Corso, richiedi il modulo di iscrizione alla Segreteria Organizzativa via e-mail, a formazione@opsonline.it specificando il titolo del corso stesso.

Per formalizzare l’iscrizione, è necessario far pervenire il modulo di iscrizione compilato e firmato, assieme a copia del versamento (bonifico bancario o vaglia postale), al numero di fax o all'indirizzo di posta elettronica indicati sul modulo stesso.

In alternativa, è possibile recarsi in sede per il versamento, previo appuntamento telefonico, al numero 06 7809928.

Contatti


Obiettivo Psicologia srl Telefono: 06 7809928 Fax: - 06 45498726 Sito internet: www.opsonline.it E-mail: formazione@opsonline.it oppure formazione@obiettivopsicologia.it Via Castel Colonna 34, Sc.B, Int.2 - 00179 - Roma

Contattaci - Master

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Codice sicurezza
captcha

Vuoi un contatto diretto?

Telefono: 06 7809928
E-mail: formazione@opsonline.it oppure formazione@obiettivopsicologia.it
×