...
Master Breve online in Psicologia Perinatale – 50 Crediti ECM
Master Breve online in Psicologia Perinatale - 50 Crediti ECM
1/10/2022
20 partecipanti
48 ore
Online

PRESENTAZIONE

Il Master Breve online in Psicologia Perinatale di Obiettivo Psicologia, adotta solide e riconosciute infrastrutture tecnologiche di didattica a distanza ed una metodologia basata su una ventennale esperienza nell’eLearning e ci consentono di migrare online le attività di comunicazione e collaborazione adottando piattafome di facile utilizzo.

Il Master breve, dal taglio fortemente esperienziale, fornisce le competenze e gli  strumenti di lavoro per proporsi sul mercato come Psicologo Perinatale, che per gli Psicologi è un settore in forte crescita.

Il Master ha una grande spendibilità lavorativa e permetterà ai partecipanti di ampliare il proprio bacino d’utenza e i propri ambiti di intervento, acquisendo tecniche e strumenti di lavoro e strategie di promozione professionale per iniziare a lavorare in questo ricco segmento di mercato.

Il Master trasferisce le competenze per lavorare sia nel settore libero-professionale che in enti, associazioni e cooperative che si occupano di perinatalità.

OBIETTIVI

Modulo 1: “Dal Concepimento al primo periodo post-natale” (16 h)

In questo modulo verrà introdotta la psicologia perinatale e alcuni temi fondamentali riguardanti il periodo che va dal concepimento fino al periodo post-natale. Si cercherà di concentrare l’attenzione su tematiche quali gravidanza, parto, post partum, sonno e pianto del bambino, in un’ottica di prevenzione di problematiche psicologiche nel post partum.
Al termine di questo modulo sarai in grado di:

  • conoscere gli ambiti di intervento e i contenuti della psicologia perinatale
  • identificare il ruolo dello psicologo perinatale
  • definire la depressione post partum in un’ottica bio-psico-sociale
  • conoscere gli interventi di prevenzione e di trattamento della depressione post partum
  • definire un problema di sonno nei bambini e acquisire un modello di intervento multifattoriale
  • acquisire informazioni riguardo la fisiologia del pianto e imparare a riconoscere le situazioni problematiche

Modulo 2: “Strumenti e tecniche per il benessere della relazione madre-bambino” (16 h)

In questo modulo l’attenzione sarà posta sulle caratteristiche psicologiche della relazione tra il neonato/bambino e i caregiver, con particolare focus sugli aspetti che favoriscono una sana esperienza relazionale madre-bambino-padre e rinforzano il benessere futuro del singolo individuo e del nucleo familiare.
Al termine di questo modulo sarai in grado di:

  • conoscere e riconoscere le dinamiche relazionali che il cliente vive nel corso dell’evento della natalità e cogliere eventuali indicatori di rischio
  • proporre interventi psicologici integrati in un’ottica interdisciplinare (pediatri, ginecologi, neonatologi, etc…)
  • supportare i neo genitori in un’ottica psicoeducativa al fine di stimolare una sana crescita della propria immagine di genitori
  • acquisire strumenti clinici propri dello psicologo nel campo della perinatalità

Modulo 3: “Strumenti e tecniche per l’intervento nelle problematiche perinatali” (16 h)

In questo modulo verranno trattati gli interventi psicologici nelle situazioni problematiche che frequentemente si presentano dal periodo del preconcepimento ai primi anni di vita del bambino: situazioni di infertilità e sterilità, casi di parto prematuro e permanenza del neonato in TIN, eventi di lutto perinatale. Si affronterà il ruolo dello psicologo nel sostegno alla famiglia e nell’intervento sulla scuola per favorire l’integrazione delle famiglie omogenitoriali. Infine si tratterà l’intervento integrato di sostegno e orientamento al lavoro rivolto alle neo madri che si trovano in difficoltà legali e/o in crisi di decisionalità rispetto alla situazione lavorativa.
Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • effettuare incontri gruppali informativi e di sostegno alle coppie con problematiche di infertilità
  • offrire sostegno psicologico ai genitori dei bambini nati prematuri e ricoverati in TIN
  • effettuare consulenze alle coppie che hanno subito un lutto perinatale e condurre seminari informativi su tale tematica rivolti al personale sanitario
  • sostenere il contesto scolastico nell’integrazione delle famiglie omogenitoriali
  • programmare un intervento integrato rivolto alle neo madri in difficoltà lavorative

SBOCCHI PROFESSIONALI

Al termine del Master breve i corsisti saranno in grado di operare nel settore libero-professionale, e in enti, associazioni e cooperative che si occupano di perinatalità.

Durante il percorso completo verranno forniti ai corsisti:

  • indicazioni su come avviare un’attività di consulenza e di sostegno psicologico nell’area della perinatalità (sonno, pianto nei bambini, alimentazione e svezzamento, ecc…)
  • indicazioni su come progettare ed avviare servizi di psicologia perinatale a seconda dei bisogni del territorio (corsi di accompagnamento alla nascita, di supporto nel post partum, ecc…)
  • indicazioni su come presentare progetti ad asili nido, scuole dell’infanzia e associazioni
  • indicazioni sulle normative di riferimento e sulla bibliografia utile per esercitare la professione

DESTINATARI

Il master breve è rivolto a Laureandi e Dottori in Psicologia (con laurea di primo e secondo livello), Psicologi, Psicoterapeuti (compresi i medici specialisti in psicoterapia ex art. 3, legge 56/89) che intendano lavorare nell’ambito della Psicologia Perinatale.

METODOLOGIA

Il percorso formativo ha un taglio estremamente pratico ed esperienziale.

Le lezioni  saranno costantemente integrate da discussione di casi clinici, role playing, lavori in sottogruppi.
Le esercitazioni permetteranno ai partecipanti di acquisire le capacità per organizzare incontri gruppali, seminari tematici e laboratori esperienziali per donne in gravidanza, genitori ed educatori, nonché consulenze individuali e di coppia sulle più importanti aree della psicologia perinatale: allattamento, alimentazione e sonno del bambino, infertilità, prematurità, lutto perinatale.

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Per poter fruire del corso, bisogna avere a disposizione l'applicazione "Zoom", scaricabile sia su smartphone che su PC.
Verrà attivata un'aula su Moodle dove verranno caricati i link alle stanze di Zoom, le registrazioni delle lezioni, le slide e tutto il materiale proposto dai docenti, oltre all' ebook integrativo di ogni modulo.

Durante le lezioni saranno visibili le dispense didattiche e verranno proposte le esercitazioni da svolgere come nella didattica in aula.

Per seguire le lezioni online sono sufficienti gli altoparlanti del computer, le cuffie o gli auricolari del tuo telefono.

DOCENTI

Vista la grande richiesta sono state attivate due aule parallele.

 

Docenti AULA 1:

Adriana Saba 

Psicologa, Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale, specialista in Psicologia Perinatale. Laureata in psicologia presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma e specializzata in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale e Intervento Psicosociale presso il CRP (Centro per la Ricerca in Psicoterapia). Si occupa della valutazione e del trattamento di problematiche cliniche dell’età adulta e dell’età evolutiva. Fa parte della rete di Psicologia Perinatale dell’Ordine degli Psicologi del Lazio e si occupa di consulenze sul sonno dei bambini.

Chiara Iazzolino

Psicologa esperta nel lavoro con i minori e nelle strutture educativo-socio-assistenziali. Formata presso la Scuola di Counseling Psicologico di Obiettivo Psicologia s.r.l., psicoterapeuta Analitico–Transazionale. Oltre ad esercitare la libera professione in ambito clinico e lavorare all’interno delle scuole e presso una Casa Rifugio Mamme Bambino; svolge attività di formazione.

Maria Grazia A. Flore 

Psicologa, Psicoterapeuta Psicoanalitica, specialista in Psicologia Perinatale. Laureata in Psicologia dinamica e clinica presso La Sapienza, specializzata in Psicoterapia Psicoanalitica presso l’ISTEBA. Si occupa di consulenze psicologiche e psicoterapia ad adulti e minori, percorsi di sostegno alla genitorialità, sostegno psicologico domiciliare nel post-partum e organizza seminari su tematiche inerenti l’infanzia e la genitorialità. Fa parte della rete di Psicologia Perinatale dell’Ordine degli Psicologi del Lazio e realizza percorsi di consulenza nelle scuole e formazione per psicologi, educatori e insegnanti, oltre che interventi integrati con altre professionalità nell’ambito della Psicologia Perinatale.

Laura Reali

Pediatra di base presso la Asl RM/E, è referente per la formazione e la ricerca dell’Associazione Culturale Pediatri e membro del gruppo Pediatri per un Mondo Possibile. Ha collaborato alla produzione del curriculum europeo del pediatra delle cure primarie e ha coordinato alcuni progetti di ricerca in pediatria delle cure primarie nazionali e internazionali. Si occupa in particolare di formazione in medicina e di malattie ambiente correlate.

Monia D’Addio

Psicologa, Educatrice alla nascita in training con ICEA (International Childbirth Educator Association). Laureata in Psicologia all’Università degli Studi di Torino, ha lavorato in ambito perinatale nei Paesi Bassi per circa quattro anni, ampliando le tematiche di formazione. Dopo il rientro in Italia, ha ripreso il suo lavoro di libera professionista con genitori e famiglie e ha continuato in parallelo a formarsi in diversi ambiti. Attualmente si occupa di psiconutrizione, genitorialità e perinatalità, e sostegno in ambito LGBT nella città di Novara.

 

Docenti AULA 2:

Barbara Donadoni

Psicologa, Psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico, perfezionata in Psicologia Clinica Perinatale e Psicoterapia con EMDR.
Nello svolgimento della sua attività come libero professionista si occupa, inoltre, di perinatalità (concepimento, gravidanza, puerperio, percorsi di PMA, lutto perinatale, difficoltà correlate alla gravidanza ed alla maternità, informazione e prevenzione) e di genitorialità (tappe di sviluppo emotivo, emozioni, routine di vita quotidiana,...).
Fondatrice di un' associazione di promozione sociale e collabora con diversi professionisti in un’ottica multidisciplinare e di rete sul territorio, sia per la presa in carico, sia per la creazione di attività di sensibilizzazione, prevenzione, informazione ed intervento soprattutto nell’ambito della psicologia perinatale e della genitorialità.

Maria Rosaria Montemurro

Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale, Psicologa Perinatale e socia ASIPP (Associazione Scientifica Italiana di Psicologia Perinatale), perfezionata in Psicologia delle Tossicodipendenze e Dipendenze Digitali.
Si occupa di sostegno e psicoterapia nelle diverse fasi del ciclo di vita del singolo o del nucleo familiare: la separazione dalla propria famiglia di origine, la formazione di una nuova coppia, la perinatalità (dal desiderio di concepimento, alla gravidanza fisiologica e non, alla nascita dei genitori sino ai primi anni di vita del bambino), la progressiva crescita dei figli fino al momento dello svincolo, l’invecchiamento e la terza età. Si occupa, altresì, di formazione, valutazioni psicodiagnostiche e interventi di promozione della salute mentale, di prevenzione, di individuazione precoce e trattamento di disturbi psichici e di dipendenza.

Monia D’Addio

Psicologa, Educatrice alla nascita in training con ICEA (International Childbirth Educator Association). Laureata in Psicologia all’Università degli Studi di Torino, ha lavorato in ambito perinatale nei Paesi Bassi per circa quattro anni, ampliando le tematiche di formazione. Dopo il rientro in Italia, ha ripreso il suo lavoro di libera professionista con genitori e famiglie e ha continuato in parallelo a formarsi in diversi ambiti. Attualmente si occupa di psiconutrizione, genitorialità e perinatalità, e sostegno in ambito LGBT nella città di Novara.

Anna Di Mattia

Ostetrica, laureata nel 2009 presso l’università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", iscritta all’albo professionale delle Ostetriche della provincia di Novara,Vercelli,Biella e Verbano – Cusio - Ossola.
Svolge la professione dal 2010 presso l’area ostetrica e neonatale dell’Azienda Ospedaliera Maggiore della Carità di Novara, centro di riferimento di II livello e struttura orientata al parto “umanizzato”, maturando formazione ed esperienza nell’assistenza in gravidanza, parto e puerperio di donna e neonato, a basso/medio rischio e ad alto rischio, collaborando con molteplici figure professionali.
Esperta in ambito di patologia ostetrica, accettazione in urgenza, assistenza all’intero percorso nascita dal travaglio/parto alla dimissione di mamma e bambino.

DATE E ORARI

Il Master breve, organizzato da Obiettivo Psicologia srl, della durata complessiva di 48 ore, si tiene nelle seguenti date:

 

VENTISEIESIMA EDIZIONE (Aula 1) 

Modulo 1: sabato 01 e domenica 02 Ottobre

Modulo 2: sabato 15 e domenica 16 Ottobre

Modulo 3: sabato 29 e domenica 30 Ottobre

 

VENTISETTESIMA EDIZIONE (Aula 2) 

Modulo 1: sabato 05 e domenica 06 Novembre

Modulo 2: sabato 19 e domenica 20 Novembre

Modulo 3: sabato 03 e domenica 04 Dicembre

 

L’orario delle giornate formative è 9,00-13,00 - 14,00-18,00

PROGRAMMA

Modulo 1: “Dal Concepimento al primo periodo post-natale” (16 h)

 

Prima giornata

  • La psicologia perinatale: definizione, ambiti e aree di intervento
  • Il concepimento, la gravidanza e il parto: cenni di fisiologia e vissuti psicologici
  • L’accompagnamento alla nascita
  • Esercitazione: progettare un corso di accompagnamento alla nascita
  • Il post partum nel paradigma bio-psico-sociale
  • Maternity blues e Depressione Post Partum
  • I fattori di rischio e i fattori di protezione della Depressione Post Partum
  • Esercitazione: il colloquio psicologico nel post partum (tramite role playing)

 

Seconda giornata 

  • Il sonno dei bambini: un modello di lettura e di intervento psicologico
  • La consulenza sul sonno in età evolutiva
  • Un modello di valutazione-intervento
  • Esercitazione: presentazione e discussione di un caso
  • Il pianto nel neonato e nel bambino
  • Pianto e situazioni specifiche (coliche, sonno, etc)
  • La gestione del pianto
  • Esercitazione: come aiutare il genitore a riconoscere e gestire il pianto del bambino

 

Modulo 2: “Strumenti e tecniche per il benessere della relazione madre-bambino” (16 h)

 

Prima giornata 

  • La relazione di attaccamento: caratteristiche del periodo perinatale
  • Esempi clinici della relazione madre/bambino
  • L’ alimentazione come momento centrale della relazione con il neonato
  • I momenti dell'alimentazione: allattamento e svezzamento
  • La creazione della relazione oltre l’allattamento
  • L'alimentazione complementare responsiva
  • Esercitazioni: approccio psicoeducativo con la neomamma

 

Seconda giornata 

  • Legame di attaccamento con il bambino che cresce
  • I momenti evolutivi nello sviluppo 0-3 anni
  • E' nata l’identità genitoriale
  • Dalla diade alla triade: cosa accade alla coppia genitoriale
  • Il gioco come risorsa e caratteristica nella relazione
  • Esercitazioni: lo psicologo in ambito perinatale come figura interdisciplinare

 

Modulo 3: “Strumenti e tecniche per l’intervento nelle problematiche perinatali” (16 h)

 

Prima giornata

  • Infertilità e sterilità: fattori causali e interventi di PMA
  • Psicosomatica dell’infertilità
  • “La triade prematura”: conseguenze psicologiche della nascita pretermine
  • Esercitazione: la mappatura dei bisogni del territorio
  • La morte in utero: quanto e come accade, interventi preventivi e obiettivi per il futuro
  • Reazioni psicologiche della coppia e fasi di elaborazione del lutto
  • L’interruzione volontaria di gravidanza
  • Esercitazione: il colloquio di sostegno psicologico al lutto perinatale (tramite role playing)

 

Seconda giornata 

  • Famiglie omogenitoriali (definizione, livelli, problematiche riscontrate)
  • Funzione genitoriale e co genitoriale nelle famiglie queer (co parenting, funzioni della genitorialità)
  • Specificità del desiderio di concepimento: tra desiderio e risvolti socio culturali, psicologici e legislativi
  • Educare alla diversità familiare
  • Il lavoro psicologico con le famiglie omogenitoriali
  • Esercitazione
  • Il rientro al lavoro: maternità e paternità
  • Inserimento al nido e affidamento del bambino ad altre figure significative
  • Il rapporto tra i genitori e le altre figure educative (familiari ed extrafamiliari, l'istituzione dell'asilo nido)
  • Esercitazione
  • Chiusura lavori

BENEFITS

Tutti i partecipanti riceveranno il kit per lavorare in ambito perinatale, consistente in:

  • ebook integrativo di ogni modulo
  • dispense di approfondimento
  • slide del percorso formativo
  • bibliografia specifica sull'argomento

ATTESTATI

Obiettivo Psicologia srl è un provider riconosciuto dal Ministero della Salute ed una società convenzionata con la facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università di Roma La Sapienza per i tirocini universitari.

Al termine del percorso verrà consegnato  l’Attestato di Obiettivo Psicologia ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% delle giornate d’aula e che ha validità per l’inserimento nel proprio curriculum vitae, per fini lavorativi.

Sono previsti  50 Crediti ECM per i partecipanti iscritti all’Albo professionale che frequentano in diretta almeno il 90% delle ore previste e che compileranno il test finale. Per superare il test occorre rispondere correttamente ad almeno il 75% delle domande.

Per ottenere i crediti ECM è necessario richiedere il “modulo richiesta crediti formativi” alla mail segreteria@opsonline.it indicando nell’oggetto “richiesta crediti ECM”. La richiesta dei crediti ECM va effettuata contemporaneamente all’iscrizione al corso.

ISCRIZIONI E AGEVOLAZIONI

La quota di iscrizione al master breve online è di € 590,00. Per il gli abbonati a Liberamente la quota di iscrizione è di 580,00€

Riduzioni previste

Sconto di € 20,00 per chi ha già partecipato ad altri corsi di Obiettivo Psicologia, cumulabile con quelli indicati sopra.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

E’ prevista la possibilità di pagare in 3 rate; richiedi il modulo di iscrizione alla Segreteria Organizzativa via email a segreteria@opsonline.it

CONTATTI

Telefono: 06 94322761

Email: segreteria@opsonline.it

Online
1/10/2022
20 partecipanti
48 ore

GLI UTENTI HANNO VISUALIZZATO ANCHE:

Concorsi pubblici per dirigente psicologo nel Servizio Sanitario Nazionale
Concorsi pubblici per dirigente psicologo nel Servizio Sanitario Nazionale
30 partecipanti
15 ore
Ondemand
Lavorare come Psicologo del Comportamento Alimentare
Lavorare come Psicologo del Comportamento Alimentare: tecniche di Counseling Psicologico e di Mindful Eating - 50 crediti ECM
12/11/2022
20 partecipanti
48 ore
Online
Master annuale OnLine in Counseling Psicologico
Master annuale OnLine in Counseling Psicologico
19/03/2022
12 partecipanti
154 ore
Online